Giorno: 19 Gennaio 2021

Ai giovani, prima che lascino la Terra più bella del mondo: la Calabria.

Ai giovani, prima che lascino la Terra più bella del mondo: la Calabria.

Pubblicato il: 19 Gennaio 2021

A diciotto anni il mondo è racchiuso nelle tue mani, te lo mangeresti senza il minimo sforzo.

Vivi veloce, agisci d’impeto, senza pensare, senza fermarti, in verticale, senza sovrastrutture. Sei Tu, e sei nel pieno delle tue forze! I sogni sono grandi, e ti sembra che non aspettino altro che Te, nessuno può demolirteli, sono già scritti, nella tua mente, uno dietro l’altro, in fila, aspettano solo di essere realizzati.

Il mio era quello di girare il mondo, di vedere le cose, di nutrirmi il più possibile di conoscenza, per poi tornare A CASA MIA e iniziare a vederli concretizzati. Sono passati molti anni, e quel ragazzo lo rivedo, oggi, nei tanti ragazzi che incontro quotidianamente.

La luce nei loro occhi è solo un po’ più spenta, perché nel frattempo il mondo è cambiato, è più difficile.

La Calabria è cambiata, in peggio purtroppo, ma il sogno è sempre lo stesso. Andare via per crescere, per poi tornare e realizzare. È troppo tempo, però, che in tanti non tornano! Oggi, il mio Sogno è fare tornare voi ragazzi A CASA VOSTRA. Siete voi la speranza di questa Terra, siete voi che potete salvarla, siete voi che potete cambiarla, ma solo

Noi abbiamo il dovere, l’obbligo, il diritto di costruire le fondamenta della CASA che potrà nuovamente accogliervi.

carlo

(nella foto io a 18 anni)